mercoledì 30 dicembre 2009

Penne mare e monti

Mentre la macchina del pane è al lavoro per impastare il pane con le noci e i vol-au-vent (vraiment très petits) sono messi a raffreddare per poi essere ripieni ..... sto pensando a cosa preparare per il primo dell'anno. Con tutte le ricette che girano in rete manca poco che gira anche la mia testa. Certo che alla fantasia non c'è limite ed è bello vedere con quanta passione le "signore dei blog" si impegnino a preparare manicaretti e ci lascino sbirciare nello loro cucine.

Però tutte queste ricette qualche volta non rendono più facile la vita, anzi.... a volte da tanta abbondanza non si sa cosa scegliere. Questo infatti è quello che mi sta succedendo. Ho mille idee per la testa ma non ho ancora deciso niente. Nel frattempo ci metto anch'io lo zampino e per Capodanno vi propongo questo primo di pesce facile e gustoso.

Penne mare e monti



Ingredienti per 4 persone

  • 2 spicchi di aglio
  • 1 pezzetto di cipolla
  • peperoncino secondo i gusti
  • 200 g funghi champignons
  • 300 g gamberetti
  • 1 spruzzata di vino bianco
  • prezzemolo
  • pomodori pelati secondo i gusti
  • 400 g penne


Preparazione
Mettere a bollire l'acqua per la pasta e quando avrà preso il bollore aggiungere la pasta e cuocerla molto al dente.Tritare gli spicchi d'aglio, il pezzetto di cipolla e un pò di peperoncino a piacere. Trifolare i funghi e aggiungerli assieme ai gamberetti. Fare rosolare il tutto e innaffiare con una spruzzata di vino bianco. Aggiungere del prezzemolo tritato e del pomodoro pelato. Fare cuocere qualche minuto ancora e aggiungere le penne che nel frattempo avrete scolato molto al dente. Fate amalgamare bene il tutto cospargendo con altro prezzemolo tritato.

6 commenti:

  1. bella ricetta , Tina, veloce e profumata. hai ragione sul numero di ricette impressionante che gira, ma l'importante è attenenrsi al proprio stile per non sbagliare! e poi ci sono cose carine anche solo da essere guardate! Mille auguri e a presto

    RispondiElimina
  2. @Daniela: Certo hai ragione, alla fine si prova quello che più si avvicina al proprio gusto. A volte credo però che siano solo delle foto ben riuscite che ci fanno rimanere sbalordite e non tanto la ricetta di per sè. Come ben sai io sono nuova tra i blog.... devo imparare ancora molto. Un augurio di buon Anno sincero!

    RispondiElimina
  3. tantissimi auguri per un nuovo anno splendido!!pieno di colore!!!
    bacioniii!!

    RispondiElimina
  4. @Chiara: anche a te mia cara auguro un anno scintillante!

    RispondiElimina
  5. Bello il tuo blog!Complimenti!Ciao.

    RispondiElimina
  6. Ciao Judy, grazie tante, la tua visita mi ha fatto molto piacere. Ciao e a presto!

    RispondiElimina

Grazie del tuo commento... positivo o negativo che sia. Nella vita non si smette mai di imparare!