venerdì 27 novembre 2009

Tortine - corone di mele

Dovevo pur farmi perdonare dal mio "Schatz", perchè quando ha dato un morso ai miei muffins salati  è già rimasto un pò deluso. Abituato ai muffins che solitamente sono dolci ... con l'acquolina in bocca pregustava il piacere di un dolcino appena sfornato. E sinceramente non si aspettava qualcosa di salato. Allora che fare? Beh, la risposta è facile... rimediare non è stato difficile. E in fondo chi c'è più da coccolare in casa se non la mia dolce metà, la mia disperazione, il mio Lui ....... naturalmente con "L" maiuscola!

Beh, adesso basta con queste frasi sdolcinate, altrimenti lui si monta la testa. Un'ultima cosa voglio però fare, voglio dedicare a lui queste tortine con un nome e una forma speciale ....

Corone di mele



Ingredienti (per due dolci)
- pasta sfoglia
- 1 limone
- 1 mela
- 50 g mascarpone
- 1 cucchiaio di latte
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaino di zucchero vanigliato
- 1 cucchiaio colmo di uva passa
- 1 - 2 cucchiai di gelatina di mele cotogne
  oppure di marmellata di albicocche
- ca. 1 cucchiaio di burro
- zucchero a velo
a piacere si può servire con gelato alla cannella oppure alla vaniglia




Preparazione
Dalla pasta sfoglia tagliare due rondelle dal diametro più grande delle formette dove andremo a cuocere le tortine. Foderare le formette con le rondelle di pasta sfoglia e bucherellarle.
Spremere il limone e conservare il succo in una ciotola.
Senza sbucciare le mele inciderle tutt'attorno a punte fino al centro della mela, cosicchè dividendole si formino due corone. Togliere il torsolo e pennellare le mele col succo di limone affinchè non diventino scure.
Preriscaldare il forno a 220 gradi.



In una ciotola mischiare il mascarpone, il latte, lo zucchero e lo zucchero vanigliato. Aggiungere l'uva passa e suddividere la massa nelle formette. Mettere una corona di mela per ogni formetta. Pennellare le mele con gelatina di mele cotogne oppure con marmellata di albicocche e aggiungere alcuni fiocchi di burro.




Cuocere le tortine a 220 gradi per ca. 15 - 20 minuti. Spolverizzare con zucchero a velo e servire le corone di mele tiepide oppure fredde. A piacere si può aggiungere del gelato alla cannella oppure alla vaniglia.


Lui infatti ha gradito anche senza gelato.....

8 commenti:

  1. Gran bell'idea e complimenti per il tuo delizioso blog: ora sono anch'io tra i tuoi sostenitori, così non rischio di perdermi un'altra delle tue prelibatezze! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. grazie per essere passata!!
    il tuo blog è bellisssimo!!!! e poi questa ricetta davvero stuzzicante!!! la proverò prestissimo!!!adoro in questo periodo le mele cotte!! =)
    a presto!

    RispondiElimina
  3. un'idea deliziosa davvero, a noi tutti piacciono le mele ed io faccio la raccolta dei dolcetti alle mele. Complimenti davvero.

    Grazie per la tua visita e della gentilezza del tuo commento e, aggiungo: piacere di conoscerti:)

    RispondiElimina
  4. Che belle!!! Il tuo schatz sarà stato contentissimo... troppe coccole!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Tina, in questa giornata uggiosa le tue corone sarebbero l'ideale per coccolarsi un po'... A presto!

    RispondiElimina
  6. Ciao Tina certo che le mele presentate così fanno gola a tutti! Brava ;)

    RispondiElimina
  7. jöhh so herzig - ich han dchüechli mit dä mandle und öpfel nonig probiert, aber bald... :-)

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte! Vi assicuro che ne vale veramente la pena di provare queste corone di mele.... facili, veloci e vi garantisco saranno un successone! Fatemi sapere...

    RispondiElimina

Grazie del tuo commento... positivo o negativo che sia. Nella vita non si smette mai di imparare!